Carla Boiero

Mi piace ballare. Da bambina ho consumato i solchi del Bolero di Ravel ballando nel salotto di casa.. poi ho fatto pattinaggio artistico ed i sabati sera  accompagnavo i miei genitori nelle balere di ballo liscio, ma non solo come spettatrice!!!

Dopo essermi trasferita a Torino a metà degli anni 80 ho frequentato per  5 anni corsi di danza jazz e contemporanea con il maestro e ballerino  coreografo  Don Marasigan . Verso la fine degli anni 90 durante una vacanza cubana, oltre al rum scopro la salsa e gli altri balli caraibici, mi ci tuffo dentro seguendo corsi e stages fin quando nel 1999 entro in contatto col tango argentino. Amore a prima vista!!!
Pedro Monteleone è stato il mio primo maestro;  a seguire sua figlia Marcela e nel  2008 incontro Dario Moffa che mi accompagna sulla strada del tango, del tangosensibile e  del tango nuevo.

Mentre il tango diventa sempre di più la mia grande passione,  frequento corsi , stages e lezioni private sia in Italia che a Buenos Aires con coppie di ballerini, quali Diego Riemer (il pajaro) e Maria Belen Giachello, Fabian Salas e Lola Diaz, Guillermo Salvat e Silvia Grynt , Celeste Rey e Sebastian Nieva,  per citare quelli che più hanno influenzato la mia idea di ballo.
Attualmente studio tango come leader .